Valutazione alunni Scuola Primaria

Gentilissimi Genitori, quest’anno scolastico, già così particolare per l’emergenza epidemiologica in corso, vede la Scuola Primaria protagonista di una profonda innovazione: la valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni delle classi della scuola Primaria sarà espressa, a partire già dal primo quadrimestre, attraverso un giudizio descrittivo riportato nel Documento di valutazione e riferito a differenti livelli di apprendimento, che andrà a sostituire il voto numerico.

La valutazione finale degli apprendimenti degli alunni delle classi della scuola primaria, per ciascuna delle discipline di studio previste dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo é espressa attraverso un giudizio descrittivo riportato nel documento di valutazione e riferito a differenti livelli di apprendimento, secondo termini e modalità definiti con ordinanza del Ministro dell'Istruzione».

Con il D.M. n. 172 del 04/12/2020 e le relative Linee Guida, all'art. 3 si evidenzia "...prospettiva formativa della valutazione e della valorizzazione del miglioramento degli apprendimenti". Nella pratica con la nuova modalità di valutazione ogni disciplina di studio prevista dalle Indicazioni Nazionali, compreso lo stesso insegnamento trasversale di Educazione Civica, sarà caratterizzata da un giudizio descrittivo, per evidenziare proprio il carattere formativo della valutazione e per riuscire a valorizzare l’apprendimento del singolo alunno in una prospettiva migliorativa.

Si passa infatti da un voto numerico ad un giudizio che, lungi dal voler giudicare/etichettare, vuole tracciare il solco per una crescita continua, dando risalto ai progressi piuttosto che sui punti di debolezza e di criticità. Il giudizio descrittivo vuole focalizzare l’attenzione dei Docenti e delle Famiglie non su ciò che manca ma su ciò che l’alunno è riuscito a “conquistare” nel rispetto dei ritmi di crescita e di maturazione! In quest’ottica la valutazione degli apprendimenti, che “precede, accompagna, segue” ogni processo curricolare, consente veramente di valorizzare i progressi negli apprendimenti degli allievi.

Nella valutazione periodica e finale i Docenti della Scuola Primaria, quindi, già dal primo quadrimestre, valuteranno il livello di acquisizione degli obiettivi di apprendimento individuati dal Collegio dei Docenti, secondo quattro livelli:

a. In via di acquisizione

b. Base

c. Intermedio

d. Avanzato

Le rubriche valutative sono esplicitate nel nostro Documento di Valutazione presente allinterno Piano triennale dellOfferta Formativa ovviamente pubblicato sul nostro sito

www. icsantamarinella.edu.it

I Docenti hanno lavorato per riuscire a rendere questo passaggio dai Voti ai Giudizi descrittivi il più chiaro possibile. Ricordo tuttavia che alla scuola Primaria la Valutazione degli alunni e delle alunne è un Valutazione formativa che si compie in itinere, nel procedere del percorso, con lo scopo di accompagnare, descrivere e orientare il percorso stesso. Cordiali saluti.

La Dirigente Scolastica

Velia Ceccarelli

Allegati
Lettera genitori Valutazione Primaria.pdf