RIENTRO A SCUOLA 2022

LE DISPOSIZIONI A SEGUITO DEL DECRETO DEL 07.01.22 n°1

 Qualora si scoprisse la positività al COVID 19 tramite un tampone fai-da-te, o in farmacia, o in un laboratorio privato, o presso un  drive-in informare immediatamente il proprio medico, la scuola (scrivendo a rmic8ca00g@istruzione.it) e il rappresentante di  classe che provvederà a darne notizia (direttamente o tramite il Presidente del Consiglio d’Istituto) al responsabile Covid dell’istituto, prof. Ricci; questi provvederà ad informare la responsabile dell’Asl Roma 4 per il settore scuola che stabilirà come procedere. Nella comunicazione precisare perché si è effettuato il tampone, qual è stato l’ultimo giorno in classe, le attività di gruppo svolte nelle precedenti 48 ore, i nomi dei compagni di classe o di scuola coinvolti nelle suddette attività.

SCUOLA DELL’INFANZIA – UNO O PIU’ CASI

Nel caso si manifestasse anche un solo caso all’interno della sezione dell’infanzia l’iter prevede la DAD per 10 giorni

  • tutti gli alunni mai contagiati, non vaccinati, vaccinati con una sola dose, vaccinati con due dosi da meno di 14 giorni andranno in quarantena per 10 giorni.
  • gli alunni e gli adulti (presenti per più di 4 ore, anche non continuative, nelle 48 precedenti l’insorgenza del caso) guariti da più di 120 giorni o vaccinati con due dosi da più di 120 giorni andranno in quarantena per 5 giorni e con la richiesta del proprio medico provvederanno a prenotarsi autonomamente il tampone finale.
  • gli adulti (presenti per più di 4 ore anche non continuative nelle 48 precedenti l’insorgenza del caso) vaccinati con la dose booster, con due dosi da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni andranno in autosorveglianza per 5 giorni e indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni.

L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare presso lo School- drive-in di Santa Severa solo il tampone finale del decimo giorno.

 

SCUOLA PRIMARIA – UN SOLO CASO

Nel caso si manifestasse un solo caso all’interno della classe di scuola primaria l’iter prevede che

  • gli alunni ritenuti “contatti stretti” (tutti quelli che sono stati a scuola anche un sol giorno tra quelli “a rischio”) andranno in sorveglianza per 5 giorni. Tutti indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni e 2 mt di distanza a pranzo.

Gli adulti presenti per più di 4 ore, anche non continuative, nelle 48 precedenti l’insorgenza del caso andranno in autosorveglianza (Il Ministero ritiene opportuno raccomandare il T0 e il T5).

L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare il prima possibile presso lo School-drive-in di Santa Severa un “tampone a  tempo zero” per alunni ritenuti contatti stretti: 

  1. se nessun contatto stretto dovesse risultare positivo si resterà in sorveglianza e si continuerà ad andare a scuola.
  2. se dovesse risultare positivo un altro compagno la classe andrà in DAD per 10 giorni e
  • gli alunni e gli adulti guariti da più di 120 giorni, non vaccinati, vaccinati con una sola dose, vaccinati con due dosi da meno di 14 giorni andranno in quarantena per 10 giorni.
  • gli alunni e gli adulti guariti da meno di 120 giorni o vaccinati con doppia dose da più di 120 giorni andranno in quarantena per 5 giorni e con la prescrizione del proprio medico si prenoteranno autonomamente il tampone finale.
  • gli alunni e gli adulti vaccinati con la dose booster, con due dosi da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni andranno in autosorveglianza per 5 giorni e indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni.

Nell’iniziale comunicazione dell’ASL Roma 4 verrà indicato anche il giorno e l’orario per recarsi allo School-drive-in di  Santa Severa per effettuare il “tampone a tempo 5”:

  • se anche al quinto giorno non risultasse alcuna positività si riterrà conclusa la sorveglianza.
  • se invece emergesse anche una sola positività la classe andrà in DAD per 10 giorni e si osserveranno le stesse modalità del punto 2 (vedi sopra).

 

 SCUOLA PRIMARIA – DUE O PIU’ CASI

Nel caso si manifestassero due o più casi all’interno della classe della scuola primaria l’iter prevede la DAD per 10 giorni

  • gli alunni e gli adulti guariti da più di 120 giorni, non vaccinati, vaccinati con una sola dose, vaccinati con due dosi da meno di 14 giorni andranno in quarantena per 10 giorni.
  • gli alunni e i docenti guariti da meno di 120 giorni o vaccinati con doppia dose da più di 120 giorni andranno in quarantena per 5 giorni e con la prescrizione del proprio medico si prenoteranno autonomamente il tampone finale.
  • gli alunni e i docenti vaccinati con la dose booster, con due dosi da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni andranno in autosorveglianza per 5 giorni e indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni.

L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare presso lo School- drive-in di Santa Severa solo il tampone finale del decimo giorno.

 

SCUOLA SECONDARIA – UN SOLO CASO

Nel caso si manifestasse un solo caso all’interno della classe di scuola secondaria l’iter prevede

  • gli alunni e i docenti andranno continueranno ad andare a scuola.
  • gli alunni e i docenti andranno in autosorveglianza per 5 giorni (in caso di malessere contatteranno immediatamente il medico) e indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni.

 

SCUOLA SECONDARIA – DUE CASI

Nel caso si manifestassero due casi all’interno della classe di scuola secondaria l’iter prevede che la classe si divida

  1. gli alunni gli alunni vaccinati con la dose booster, con due dosi da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni dimostrando i requisiti continueranno ad andare a scuola e andranno in autosorveglianza.
  2. altri alunni guariti da più di 120 giorni, non vaccinati, vaccinati con una sola dose, vaccinati con doppia dose da meno di 14 giorni, vaccinati con doppia dose da più di 120 giorni si collegheranno da casa per 10 giorni e andranno in quarantena per 10 giorni.

L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare presso lo School- drive-in di Santa Severa il tampone finale del decimo giorno.

Gli adulti presenti per più di 4 ore, anche non continuative, nelle 48 precedenti l’insorgenza del caso andranno in autosorveglianza o quarantena a secondo dei casi (vedi scuola secondaria – tre casi)

 

SCUOLA SECONDARIA – TRE O PIU’ CASI

Nel caso si manifestassero tre o più casi all’interno della classe di scuola secondaria l’iter prevede la DAD per 10 giorni

  • gli alunni guariti da più di 120 giorni, non vaccinati, vaccinati con una sola dose, vaccinati con due dosi da meno di 14 giorni andranno in quarantena per 10 giorni
  • gli alunni e i docenti guariti da meno di 120 giorni o vaccinati con doppia dose da più di 120 giorni andranno in quarantena per 5 giorni e con la prescrizione del proprio medico si prenoteranno autonomamente il tampone finale.
  • gli alunni e i docenti vaccinati con la dose booster, con due dosi da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni andranno in autosorveglianza per 5 giorni e indosseranno la mascherina FFP2 per 10 giorni. L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare presso lo School- drive-in di Santa Severa solo il tampone finale del decimo giorno.

L’ASL Roma 4 provvederà a prenotare presso lo School- drive-in di Santa Severa solo il tampone finale del decimo giorno.

 

 RIENTRO A SCUOLA

Gli alunni risultati positivi e quindi in isolamento effettueranno a intervalli regolari un tampone molecolare fino a negativizzarsi. Con il referto negativo sarà necessario passare dal pediatra per ottenere il certificato di fine isolamento. Il certificato di fine isolamento è il documento necessario per il rientro a scuola.

Gli alunni in quarantena perché contatti di positivi dovranno al quinto o al decimo giorno effettuare il tampone finale. Il referto negativo di suddetto tampone è il documento necessario per il rientro a scuola.

 

 MOLTO IMPORTANTE

  • Tutti gli alunni in regime di autosorveglianza fino al 28 febbraio 2022 potranno effettuare gratuitamente il tampone rapido T5 presso le farmacie o presso le strutture sanitarie autorizzate a seguito di prescrizione del pediatra o del medico di medicina generale
  • I tamponi (a tempo zero, a tempo 5, a tempo 10) prescritti dalla ASL presso lo School-drive-in di Santa Severa possono essere effettuati anche privatamente, il medesimo giorno, a pagamento, presso i centri convenzionati che provvederanno a comunicarne gli esiti all’ASL Roma 4. È necessario però che siano tamponi ad alta sensibilità processati tramite lettore a fluorescenza con indice COI.
  • Coloro che non intendono effettuare il tampone presso il drive-in informino immediatamente la rappresentante di classe così che la notizia giunga al prof. Ricci e il nominativo venga escluso dalla lista da inviare al drive-in.
  • Chi in caso di sorveglianza non effettuasse il tampone a tempo zero andrà immediatamente in quarantena e ne uscirà al quinto o al decimo giorno con tampone finale (prescritto dal pediatra e prenotato autonomamente) o con certificato medico del pediatra al 14° giorno.
  • L’essere in sorveglianza vuol dire che fino al tampone a tempo 5 è consentito uscire di casa solo per recarsi a scuola; vanno quindi sospese le attività sportive, le feste, l’incontrarsi con gli amici, il venire a contatto con persone anziane o fragili. Nel caso sorgesse una sintomatologia compatibile con COVID 19 quale febbre, difficoltà respiratoria, perdita del gusto o dell’odorato avvisare immediatamente il proprio medico curante e seguire scrupolosamente le sue indicazioni.
  • L’essere in quarantena vuol dire che l’alunno va isolato dal resto della famiglia, deve prendere i pasti da solo, aver asciugamani personali, vivere e dormire in camera da solo, quando in contatto con un familiare entrambi devono indossare la mascherina. Qualora non si potesse realizzare questo isolamento sarà utile porre in quarantena anche i fratelli ed evitare di fargli frequentare la scuola.
  • L’essere in autosorveglianza vuol dire che l’alunno dovrà indossare per dieci giorni la mascherina FFP2, controllare attentamente il proprio stato di salute ed effettuare un test antigenico rapido o molecolare alla prima comparsa di sintomi: qualora negativo dovrà ripetere il tampone il quinto giorno dal contatto col positivo.
  • Attenersi scrupolosamente a quanto prescritto negli allegati che la ASL Roma 4 invierà in caso di messa in “Quarantena” o “Sorveglianza”.
  • Per il rientro a scuola per coloro che sono stati sempre negativi basterà consegnare l’esito del tampone svolto al drive-in o presso un centro privato.
  • Gli alunni positivi dovranno farsi guidare dal pediatra per effettuare le prenotazioni del tampone molecolare che, una volta negativo, consentirà al pediatra di stilare il certificato di avvenuta guarigione con il quale potrà concludere l’isolamento e ritornare a scuola.
Allegati
COVID e SCUOLA
Decreto Legge 7 gennaio 2022